[AGGIORNAMENTO 22/06/2016] Confintesa Catania denuncia: Video riprende Consiglieri di maggioranza di Adrano (CT) che sbeffeggiano precari. [Video]


AGGIORNAMENTO DEL 22/06/2016

Il Segretario Territoriale di Catania, Rosario Crisci, ha trasmesso oggi una lettera indirizzata al Presidente della Repubblica in cui informa del grave fatto accaduto ad Adrano (CT).

Il testo della lettera:

Signor Presidente,

mi permetto di informarLa, quale arbitro e garante supremo della Costituzione, di un episodio che ha suscitato nell’opinione pubblica indignazione e sdegno. Con vivo rammarico Le espongo i fatti:  la Redazione di “Video Star“, emittente televisiva di Biancavilla (CT) nella giornata del 18 giugno 2016 ha pubblicato nella sua pagina Facebook un video che ritrae dei Consiglieri di maggioranza del Comune di Adrano (CT), che in occasione di una cena di piacere si permettono di deridere e sbeffeggiare, senza provare nessuna vergogna, i lavoratori  “precari“ del medesimo Comune che da mesi non percepiscono gli stipendi e che stanno attuando uno sciopero della fame, per sensibilizzare e sollecitare le Autorità preposte all’assegnazione delle sacrosante spettanze economiche, maturate nei mesi precedenti. Il video e la frase incriminata, tipo: “La salsiccia nel naso dei precari“, riferita, in occasione della cena dai consiglieri: Enzo Maccarrone e Agnese Alberio, ha scatenato una tempesta di richieste di dimissioni sia da parte dell’opinione pubblica che dal mondo del sociale. E’ inammissibile che dei  rappresentanti delle Istituzioni locali, deputati a rappresentare con onestà morale, politica  e intellettuale gli interessi della comunità del mondo del lavoro, assumano comportamenti a dir poco di “macelleria sociale“.  Sig. Presidente, fiducioso della Sua nobile sensibilità ai valori della Patrie e del bene comune, chiudo questa mia missiva, citando una Sua riflessione: “Muto le condizioni di vita ma c’è qualcosa che rimane costantemente inalterato ed è il complesso dei valori che danno senso alla vita e alla condizione umana: dignità della persona, il bene comune, il rispetto degli altri, la responsabilità verso coloro con cui viviamo nello stesso tetto. Questo complesso di valori è quello che la cultura aiuta ad individuare e a farlo proprio“ .

Con Ossequio     

IL SEGRETARIO

Rosario CRISCI

Catania, li 22/06/2016


Lettera Crisci Mattarella
La lettera inviata al Presidente della Repubblica dal Segretario Territoriale di Catania, Rosario Crisci.

Il video pubblicato dalla Redazione Video Star di Biancavilla


Il Segretario di Confintesa Catania Rosario Crisci è pronto ad andare fino in fondo ad una vicenda che dà poco spazio ad interpretazioni e che lascia di stucco chiunque veda il video (pubblicato dalla Redazione Video Star di Biancavilla) dove alcuni Consiglieri di maggioranza del Comune di Adrano (Catania) sbeffeggiano in maniera palese, arrogante e cattiva, i precari del Comune, che protestano da mesi per la mancata corrispondenza dello stipendio.

Gli stessi Consiglieri in più occasioni dichiaravano manifeste dimostrazioni di solidarietà.

Oggi, lunedì 20 Giugno 2016, è stato presentato dal Segretario Crisci un esposto al Commissariato del Comune di Adrano.


L’esposto al Commissariato della Polizia di Stato
del Comune di Adrano (Catania)
del Segretario Territoriale di Catania, Rosario Crisci.

esposto adrano


Il messaggio del 18 Giugno 2016 del Segretario Crisci alla Redazione Video Star Biancavilla:

Spett.le. Redazione Video Star Biancavilla

in merito al contenuto del video, pubblicato sulla vostra pagina Facebook, che riprende alcuni consiglieri di maggioranza del Comune di Adrano, che in occasione di una cena casalinga si permettono di offendere senza provare nessuna vergogna, i lavoratori precari, le loro famiglie, che da mesi non percepiscono gli stipendi, esprimo a nome mio è di CONFINTESA Catania, la piena solidarietà e vicinanza a tutti i Lavoratori precari del Comune di Adrano, alle loro famiglie, condanno con fermezza il vile atto di macelleria sociale, manifestato da chi dovrebbe rappresentare con onestà, morale e politica, gli interessi della comunità, del mondo del lavoro.

Aggiungo, altresì, che presenterò un esposto denuncia al Commissariato di PS di Adrano, per accertare eventuali ipotesi di reato, relativi al gravame in atto.

Segretario Territoriale CONFINTESA Catania

Rosario Crisci