AIOP – La risposta del Ministro Lorenzin sul tema della mobilità interregionale

Come tutelare il diritto di libera scelta del luogo di cura


giovedì 23 giugno 2016

A seguito della lettera inoltrata dal Presidente nazionale, Gabriele Pelissero, sul delicato tema della mobilità interregionale, vi riportiamo di seguito la risposta del Ministro della Salute.


Cari Presidenti, Assessori, Commissari e sub Commissari ad acta,

sto ricevendo diverse segnalazioni in merito a dubbie interpretazioni delle disposizioni della Iegge di stabilita 2016 (articolo 1, commi 574 e ss., della Iegge 28 dicembre 2015, n. 208). Come noto, tali disposizioni sono finalizzate a tutelare il diritto di Iibera scelta del luogo di cura, in particolar modo per le prestazioni di alta specialita, e quindi a promuovere l’erogazione di prestazioni qualificate anche per i pazienti che si recano in regioni diverse da quelle di appartenenza.

A tal riguardo, Ia Iegge di stabilita ha introdotto elementi di flessibilita per Ia definizione dei contratti con le strutture private accreditate, prevedendo che l’acquisto di prestazioni di assistenza ospedaliera di alta specialita, nonché di prestazioni erogate dagli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) a favore di cittadini residenti in regioni diverse da quelle di appartenenza, possa avvenire in deroga ai limiti di spesa di cui all’articolo 15, comma 14, del decreto-legge 6 luglio 2012, n.95, purché sia comunque garantito l’equilibrio economico complessivo del servizio sanitario regionale.

Le richiamate disposizioni sono volte a garantire lo stesso livello e qualità di servizio al cittadino (sia in termini di tempi di attesa, sia di remunerazione alla struttura di erogazione) indipendentemente dalla regione di provenienza.
Tanto premesso, si invitano le SS.LL. a prestare attenzione alla corretta attuazione delle disposizioni in esame, affinché possa essere favorita I’erogazione di prestazioni di alta specialità anche ai cittadini che richiedono cure in regioni diverse da quelle di residenza e, soprattutto, possa essere garantito il diritto alla Iibera scelta del luogo di cura.

Ministro della Salute
Beatrice Lorenzin


Sorgente: La risposta del Ministro Lorenzin sul tema della mobilità interregionale – Aiop